Spiaggia 137 Riccione - Ristorante - Cocktail bar - love your sea

RISTORANTE LA MAR

Il nome è un omaggio a Ernest Hemingway. La mar è la dizione femminile della parola mare, utilizzata dai pescatori di “Il Vecchio e il Mare”. Ma è anche dichiarazione degli intenti gastronomici di Chef Lorenzo Scagliusi e “patron”, Claudio Tamburini.

Cucina e carta nascono solo da prodotti freschi e in un locale appoggiato sulle riva del mare, la materia prima regina è il pesce. Sardoncini, tonno, polpo, spigole, poveracce e cozze, sono le basi dei piatti del menù del “La Mar”. Mentre, le paste fresche, tagliolini, strozzapreti, passatelli sono tutte fatte in casa, grazie elle straordinarie mani una sfoglina, così come chef Scagliusi prepara ogni giorno, insieme alla sua brigata, anche dolci, sorbetti e gelati.

La cifra delle materie prime esprime la filosofia del km 137. Prodotti dei grandi artigiani e maestri della terra di Romagna, Marche, Montefeltro. Un omaggio alla numerazione del luogo che ospita il ristorante: il “Bagno 137 – Love Your Sea”

NB nel periodo di fermo pesca estivo, il pesce azzurro servito è stato abbattuto termicamente e non surgelato, per mantenere inalterati gusto, qualità, freschezza. Le altre tipologie di pesce arrivano, invece, ogni mattina dal pescato di porti dell’Adriatico non soggetti a fermo pesca.

Menu

Antipasti

Code di mazzancolle con mayonnaise alle acciughe home made, datterino confit alla paprika e tuorlo d’uovo scottato su crostone di pane.

Baccalà mantecato con crostino di polenta grigliato e cavolo cappuccio.

Carpaccio di pesce con hummus di ceci crostino e olio agli agrumi.

Seppia morbida con crema di Bamboo al tartufo e coulì di pomodoro.

Carpaccio di zucchine con sformatino allo squaquerone e cipolla caramellata.

Tonno tataki con schiacciatina di Bamboo e crema di radicchio rosso.

Primi piatti:

Tagliolino al ragù di spada e dadolata di Bamboo, con bottarga e crema di riccio al profumo di menta.

Tagliatella con salsa di coniglio e Bamboo pinoli tostati e uva sultanina.

Linguine agli scampi.

Risotto gamberi e limone.

Spaghetti cacio e pepe.

Secondi piatti:

Frittura mista con Bamboo.

Grigliata mista dell’Adriatico.

Filetto di baccalà al vapore con crema alle vongole su spinacio croccante.

Costata di manzo alla brace (4,00 euro all’etto).

Dolci

Mousse al cioccolato e fragole.

Crema al limone con frutti di bosco.

Muffin con mascarpone.

Macedonia di frutta.

LA CANTINA

La carta dei vini è un viaggio verde e bio tra i vini naturali di quattro grandi terroir italiani: Emilia Romagna, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Marche, Campania, Lombardia. Etichette scelte con cura e per il loro grande rapporto qualità prezzo. Le bollicine, metodi classici e Charmat, arrivano dai filari di Franciacorta e Valdobbiadene. Dalla Francia, dai vigneti di Epernay, arrivano gli Champagne “Jouet Perrier”.

“COCKTAIL AND DREAMS”

Mixology è storia, cinema, musica. In una parola cultura. Un cocktail, un long drink, un pre o after dinner, raccontano un storia, aprono a un momento di relax o divertimento con gli amici. Ad accompagnarci nel viaggio di “Cocktail and Dreams” sono due giovani barman Sergio Argento (AIBES) e Francisco Stan (Party Bottle). Nella loro long list i grandi 100 cocktail internazionali e le ultime creazioni dell’estate. Imperdibile il nuovissimo “Mojito 137” letto e reinterpretato in chiave Tex-Mex, come solo fanno i veri bartender.

DINNER ON THE SAND

Una cena sulla battigia, sullo sfondo di uno straordinario tramonto. Tavoli con impeccabili apparecchiature bianche e le portate gourmet del “La Mar”, create da chef Lorenzo Scagliusi. Dress cod elegante o informale ma sempre in infradito. Le 6 portate tutte servite in ampolle di vetro e accompagnate da un biglietto che spiega la ricetta e la lega a unna delle costellazioni che vedi all’orizzonte. Il cameriere aiuta a trovare nel cielo le stelle indicate per accompagnare ognuna delle portate.